Misura ottica per il settore biomedicale

Hitega Präzisionsmechanik - Germania

La precisione è la nostra passione: è questo lo slogan dell’azienda e lo si percepisce nettamente nel corso della visita alla sede: tabelle Kaizen ovunque, aree di produzione immacolate, a perdita d’occhio centri di lavoro avanzatissimi, lucenti. “Qui all’Hitega ci muoviamo nella precisione assoluta“, afferma l’amministratore delegato Michael Herre. “Siamo diventati famosi con la produzione di singola serie o piccola serie di componenti ad alta precisione lavorati, fabbricazione di prototipi, ingegneria di montaggio e produzione soprattutto per la tecnica medicale, l’industria dei semiconduttori e degli elettrodomestici.”

A Gangkofen si lavorano materiali come alluminio, acciaio inossidabile, plastiche tecniche e magnesio. Hitega punta completamente sul suo know-how in materia di produzione e metrologia. Poichè l’accento viene posto sulla produzione e metrologia collegata. Hitega investe fortemente in questi settori, nel parco macchine e nella formazione dei dipendenti:.”La metrologia è una parte del nostro core business” afferma Herre. Al servizio del Controllo Qualità in Hitega, vi sono tre sistemi di misura ottica multisensore di Hexagon Metrology. Due di questi sistemi dispongono di una corsa di misura di 400 x 400 x 200mm, il terzo offre un volume di misura di 600 x 600 x 200mm. Con la ordinaria strumentazione, Hitega non sarebbe andata molto lontano. Troppo elevate la complessità dei pezzi e le esigenze da parte dei clienti. 

Tecnologia multisensore flessibile


Martin Ebner, responsabile produzione in Hitega, spiega: “In generale tutto è diventato sempre più complesso negli ultimi anni. Riceviamo parti con grandi quantità di tolleranze di forma e posizione e devono essere controllate al 100%, come ad esempio le protesi per la colonna vertebrale. Su una di queste protesi abbiamo, su tre fori, una tolleranza di forma e posizione MMC su tre riferimenti. In questi fori vengono poi inserite le viti per fissare la protesi alla struttura dell’osso.“ Queste caratteristiche hanno tolleranze fino a pochi centesimi di millimetro e nella maggior parte dei casi il controllo dimensionale viene eseguito relativamente al modello CAD. Hitega si serve di procedure di misura ottiche e a contatto per poter rilevare tutte le caratteristiche. Con i sistemi di misura multisensore di Hexagon Metrology, Hitega riesce a fare tutto questo in un’unica sessione. Tutte le macchine, infatti, sono dotate di ottica ad alta precisione, sistemi di rilevamento a contatto e sensori laser. 

Tracciabilità dalla A alla Z

Ma le macchine multisensore da sole non sono sufficienti. Altrettanto importante è disporre di una documentazione completa. Il software di misura ottica di Hexagon Metrology consente di verificare tutte le caratteristiche funzionali di ogni singolo oggetto, e di documentarle. A seconda delle specifiche del cliente, Hitega Präzisionsmechanik fornisce documentazione elettronica, documentazione su carta o una combinazione dei due formati. 

Per alcuni clienti di Hitega, anche le specifiche della statunitense FDA (Food and Drug Administration) svolgono un ruolo importante. L’FDA 21 Parte 11 è vincolante per i produttori di tecnica medicale e ha lo scopo di documentare tutti i cicli nella produzione a prova di manomissione. ”La nostra nuova Optiv Performance 442 di Hexagon Metrology è dotata di un programma di validazione. In questo modo possiamo, ad esempio, gestire le parole d’accesso di diversi utenti in un database protetto o memorizzare nel sistema gli interventi degli operatori e dotarli di una firma elettronica”, spiega Ebner. Tracciabilità è la parola magica nella tecnica medicale e nell’assistenza sanitaria. 

Quasi come se misurasse da sola 

Che importanza abbia il sistema di validazione diventa chiaro se si considerano le strategie di misura di Hitega Präzisionsmechanik. Nel caso di piccoli lotti con un alto contenuto metrologico, cioè parti con un intervallo di misura elevato e molte caratteristiche da misurare, l’azienda punta su controlli effettuati da personale in produzione. Martin Ebner mette a punto i programmi di misura in modo adatto a questo scopo. ”Ho strutturato il sistema di gestione utente in modo che i dipendenti della produzione abbiano solo autorizzazioni limitate per alcuni pezzi. Il dipendente inserisce il nome, la password e il numero identificativo del pezzo. Sullo schermo appare poi un’immagine che mostra come dev’essere bloccato il pezzo. Con pochi clic, si può avviare il programma che poi viene eseguito in modo interamente automatico. 

Nel caso di lotti più grandi, Hitega passa invece alle misure su pallet. Due dei sistemi multisensore di Hexagon Metrology sono configurati a questo scopo. Le protesi per colonna vertebrale, in plastica PEEK (polietere-etere-chetone), ad esempio, vengono verificate in questo modo. Il sistema multisensore esegue il controllo al 100% di 30 – 40 protesi durante la notte, senza alcun intervento da parte dell’operatore.

Maggiore produttività grazie alla programmazione in offline

Controlli eseguiti da personale di produzione, misure di pallet: non resta quasi più tempomacchina per la creazione di programmi di misura. Questo è stato per Hitega un buon motivo per investire in una stazione di programmazione in offline. Poichè tutt’e tre i sistemi di misura multisensore operano con lo stesso software di misura ottica di Hexagon Metrology, è possibile scambiare tra loro i programmi. Il 70% della programmazione è costituito da semplici operazioni di inserimento, quindi ad esempio programmazione di cicli o assegnazione di parametri. La stazione offline si rivela ideale per queste operazioni. “In precedenza avevamo solo una macchina di misura multisensore di Hexagon Metrology, sulla quale facevamo controlli intermedi, controlli finali e programmazione. Ora naturalmente la situazione è decisamente migliore“, conferma Martin Ebner. “Siamo soddisfatti anche del supporto software da parte di Hexagon Metrology: il software in sè è superlativo e l’assistenza da parte di Hexagon Metrology è eccellente. Negli anni scorsi Hexagon Metrology è sempre stata disponibile con noi, trovando di volta in volta rapidamente una soluzione.“ 

Auto-controlli da parte dell’operatore, misure di pallet e programmazione in offline sono concetti che si stanno affermando in modo crescente. Hexagon Metrology offre gli strumenti necessari a realizzare tutto questo: sistemi multisensore flessibili e precisi che sono in grado di controllare e documentare in modo completo. 

Case Study: Hitega Präzisionsmechanik - Germany

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.