Verifica e autoverifica con il ROMER Absolute Arm

Gonzales - Francia

Quattro edifici su di una superficie totale di 20.000 m², quattro capannoni di montaggio ciascuno di 1.200 m² in un’area di 35.000 m²… Il gruppo Gonzales, fondato nel 1971, si è creato una solida reputazione con la sua competenza, flessibilità e reattività, come pure con la qualità dei servizi che fornisce. L’azienda progetta e fabbrica attrezzature industriali di altissima qualità per importanti clienti nazionali e internazionali. Ha sviluppato con successo la sua competenza e raggiunto la vetta della perfezione tecnica nei campi in cui opera che comprendono tra gli altri la saldatura meccanizzata; la saldatura di acciaio, acciaio inossidabile e alluminio; la meccanica di precisione; la lavorazione su vasta scala. Con un’ampia gamma di attività, Gonzales è presente in tutti i settori dell’industria come l’industria dei pneumatici, aeronautica e aerospaziale, i settori elettrico e idroelettrico, l’industria ferroviaria, ecc.

Le squadre di tecnici e ingegneri della Gonzales identificano le diverse esigenze in un incontro con il cliente prima di lavorare alla realizzazione delle risorse necessarie a ideare e realizzare i loro progetti. La qualità rimane una delle parole chiave che governano l’azienda nel suo desiderio di garantire che l’imprenditore sia pienamente soddisfatto. La produzione di pezzi che offrano un alto valore aggiunto richiede i livelli di precisione i più alti possibili in tutto il corso del processo produttivo. In questo quadro, l’azienda sviluppa costantemente il suo parco di macchine e utensili di verifica.

Quando il loro braccio di misura usato assieme alla CMM e alle colonne di misura è divenuto obsoleto in termini di precisione offerta, Gonzales ha compiuto una ristrutturazione della sua strategia di controllo tridimensionale. Jean-Marc Ancelle, General Manager della Gonzales, spiega: «I nostri clienti stanno diventando più esigenti e i nostri contratti hanno raggiunto un livello tecnologico più elevato che richiede un maggior livello di precisione. I nostri team stanno cercando costantemente di portare il processo di fabbricazione ad un livello superiore. Volevamo allontanarci dal campo dei metrologi per coinvolgere e addestrare gli operatori di macchina, dando loro i mezzi per eseguire delle autoverifiche». L’autoverifica fatta dagli operatori in officina si accompagna a precisione e qualità. Rivela il desiderio di offrire un lavoro ottimizzato in tutto il processo di produzione.

Per raggiungere questo obiettivo, le specifiche richiedevano un semplice pacchetto software semplice da usare per i non-metrologi e un dispositivo di misura che non era solo preciso e versatile, ma che avrebbe permesso di eseguire verifiche tridimensionali direttamente sulla macchina senza dover smontare il pezzo. Era necessario che la macchina fosse sia portatile sia veloce e anche semplice da mettere a punto per ottimizzare i tempi di verifica.

Durante il benchmarking, venne chiesto ai diversi fornitori di offrire una strategia di misura e test comparativi con l’impiego di diversi elementi standard per validare la scelta dello strumento di misura più preciso sul mercato. Il braccio di misura ROMER Absolute Arm ha ottenuto i migliori livelli di precisione per l’intero progetto. 

Grazie alla semplicità d’uso del software, tutti gli operatori si mantengono autonomi e reattivi nel corso dell’intero processo di verifica. La precisione del braccio di misura è stato un elemento chiave nella scelta del fornitore. «Ci siamo rapidamente rivolti a Hexagon Metrology poiché conoscevamo già i suoi prodotti e servizi e anche perché è l’unico fornitore ad offrire una gamma completa di prodotti estremamente interessanti. Cercavamo un partner con il quale avere una collaborazione duratura nel quadro della nostra nuova strategia» spiega Marc Gabon, capo del controllo dimensionale alla Gonzales.

Il nuovo braccio di misura ROMER Absolute Arm ha ottenuto un’approvazione unanime nel corso della sua presentazione iniziale: la portabilità dello strumento di misura e la capacità di andare oltre le misure tradizionali, pur beneficiando dei vantaggi di uno strumento rapido e facile da usare che offre risultati ultra-precisi, soddisfa perfettamente le specifiche. L’impiego degli encoder assoluti sul braccio di misura ROMER Absolute Arm ottimizza i tempi di fabbricazione e verifica, cosa essenziale per l’uso del braccio alla Gonzales. Il direttore dell’azienda, Jean-Marc Ancelle, afferma che l’obiettivo è quello di «dare ai dipendenti e agli operatori maggiore responsabilità e quindi più importanza allo scopo di superare i propri limiti ancor di più, sia verso l’alto che verso il basso nella gerarchia. Dando sia agli operatori della tornitura che a quelli della lavorazione la possibilità di eseguire verifiche, lo stabilimento non cambia solo la mentalità degli operatori, ma li coinvolge anche maggiormente nel loro lavoro.»

Alla luce dei vantaggi offerti dalla sua struttura portatile, il braccio di misura verrà presto usato per eseguire misure in altre sedi della Gonzales. «Intendiamo rendere il ROMER Absolute Arm assolutamente essenziale in fabbrica e assicurare che la nostra strategia diventi parte integrante della mentalità dei nostri dipendenti. Il partenariato con Hexagon Metrology, la loro vicinanza commerciale e il supporto che offrono al nostro approccio è assolutamente decisivo,» conclude il General Manager della Gonzales.

Case Study: Gonzales Estrabin

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.

Bracci di misura portatili

I bracci di misura portatili permettono di misurare direttamente in ambiente di produzione, dove più vantaggiosi ed efficaci sono i controlli orientati al miglioramento del...