Misura Ottimizzata di Tiranti

Come usare una CMM Shop-Floor per verificare componenti automotive critici

Optmising-Tension-Rod-Application-Report

Posizionati tra lo chassis del veicolo e il braccio della sospensione, i tiranti impediscono alle ruote di muoversi avanti e indietro nella frenata. I tiranti misurati in modo non preciso potrebbero far strattonare il veicolo e usurare inutilmente gli pneumatici, come pure causare problemi di guida dovuti al disallineamento delle ruote e una riduzione potenzialmente pericolosa della frenata. Un gioco non corretto potrebbe causare grippaggio o incrostazioni nelle ruote. 

I tiranti sono generalmente in acciaio inossidabile o alluminio e fabbricati con lavorazione automatica (CNC) di precisione. Anche se comunemente sono strutture di tipo diritto, alcuni tiranti presentano bracci con molte saldature e con pieghe che contribuiscono ad aumentare il gioco della ruota, e garantire che l'impianto sterzante non si allenti. Con l'aumento della domanda di veicoli, i costruttori di tiranti hanno bisogno di unire la necessaria precisione di collaudo a una produttività elevata per garantire di rimanere competitivi. Di conseguenza, molti costruttori vogliono portare i loro processi di misura più vicino al luogo di produzione. Questo significa che la soluzione di misura ottimale dev'essere idonea all'ambiente industriale e in grado di misurare in modo affidabile in condizioni ambientali ostili e costantemente variabili. 

Una soluzione robusta adatta all'officina
La macchina di misura a coordinate (CMM) GLOBAL S configurata con pacchetto Shop-Floor è ottimizzata per la misura a bordo linea. Ripari e soffietti forniscono alla meccanica della macchina la protezione supplementare da polvere, sporco e altro inquinante per garantire il funzionamento alle prestazioni specificate in condizioni ambientali ostili, mentre gli avanzati algoritmi di compensazione termica assicurano risultati affidabili in presenza delle oscillazioni di temperatura in officina. Il sistema di monitoraggio ambientale PULSE traccia le variazioni di temperatura e le vibrazioni e invia allarmi automatici agli utilizzatori quando vengono violate le soglie ambientali. La CMM può essere anche equipaggiata con luci di segnalazione a LED che permettono di controllare lo stato della macchina a distanza e che, unite a routine di verifica automatiche, ottimizzano il tempo dell'utilizzatore, che può così svolgere altri compiti. 

I costruttori di tiranti, inoltre, possono aver bisogno della capacità di integrare una soluzione di misura in un processo di produzione interamente automatico. La GLOBAL S è ideale per l'integrazione in una cella robotizzata grazie alle sue operazioni di misura automatiche e alla sua capacità di fornire dati di qualità alla produzione in modo tempestivo per un feedback immediato.  I dati sono comunicati agevolmente al resto dello stabilimento attraverso varie tecnologie per la connettività, tra cui sistemi statistici e capacità I/O. Sia che un'azienda voglia implementare una cella robotizzata ora o in futuro, la maggiore produttività e capacità di analizzare i dati di processo in un periodo di tempo offre un notevole valore aggiunto alla gestione generale della qualità.

Preparata per la versatilitàLa verifica dei tiranti richiede una precisione elevata e fa della misura a contatto il metodo di scansione ottimale per ridurre l'incertezza e aumentare la ripetibilità. La GLOBAL S potenzia la misura dei tiranti con un'ampia gamma di stili disponibili per agevolare l'accesso a elementi geometrici più elaborati. Si ottengono una maggiore versatilità di misura e cicli ridotti associando il sensore HP-S-X1H alla testa di misura indexabile HH-AS8-T2.5, che consente 12.240 posizioni uniche, in modo che i componenti possano essere misurati nell'assetto ottimale del sensore.

La versatilità, l'ingombro ridotto e l'ottimizzazione ad alta velocità della GLOBAL S la rendono perfetta per la produzione scalabile di tiranti di varie dimensioni. Predisposta per l'integrazione in ambiente d'officina e la potenziale inclusione in una cella robotizzata automatica, la GLOBAL S è la soluzione ideale per l'ottimizzazione dei processi e la riduzione del time-to-market generale. 

Related Case Studies

See how companies like yours are working with Hexagon Manufacturing Intelligence