La Tecnologia IOT Incontra Hi-Precision

Zeno Tech - Giapppone

Zeno Tech è un gioiello che si trova in una zona idilliaca del distretto di Okayama, nel sud-est del Giappone. Fondata nel giugno del 1974 come reparto stampi della Xeno Tool Co., Ltd., la società è stata poi separata ed è divenuta indipendente nel 1991. Ora è specializzata in stampi per metallurgia delle polveri, stampi per forgiatura a freddo di precisione e strumenti di precisione. Il suo sistema di produzione integrato interno, che comprende vari processi di lavorazione, trattamento termico e finitura, consente all’azienda di produrre stampi di alta precisione con elevata accuratezza. I suoi clienti, estremamente esigenti, operano nei settori dell’automotive, elettronica di consumo e macchine agricole.

L’azienda non fornisce solo servizi a clienti interni ma anche ad aziende manifatturiere giapponesi e locali con sede in altri paesi, quali Cina, sud-est asiatico e India. I suoi servizi non si limitano a fornire tecnologia degli stampi ma comprendono anche il supporto presso stabilimenti di clienti per la soluzione di vari problemi nei processi di forgiatura.

Zeno supporta le esigenze dei propri clienti in materia di prototipazione di nuovi prodotti con l’impiego di due presse per forgiatura a freddo che si trovano nel suo stabilimento. Supporta anche vari tipi di sviluppi di prodotto con la disponibilità di una pressa idraulica con relativi stampi e un forno per i trattamenti termici.

Le stazioni di lavoro di Zeno, già allineate alla Industria 4.0, sono collegate in rete in modo da consentire in ogni momento l’accesso alle informazioni in tempo reale sull’area, tra cui la situazione dell’ordine e l’avanzamento del lavoro. Questo permette risposte rapide alle richieste dei clienti. Zeno fornisce con fiducia questi stampi ai propri clienti perché la loro produzione si fonda sulla vera essenza del “monozukuri”(vedi box). La tecnologia IOT realizzata in tutto il gruppo permette loro di ottenere la stessa qualità giapponese anche negli stabilimenti d’oltremare. Ma per poter fornire stampi di alta qualità, Zeno utilizza anche vari tipi di strumenti di misura di elevata precisione nel suo processo di assicurazione qualità.

Man mano che i componenti e le esigenze dei clienti diventano più complesse, la richiesta di assicurazione qualità deve diventare più flessibile. “Le misurazioni dei componenti nascosti non erano possibili con i nostri strumenti di misura tradizionali. Sapevamo che uno dei nostri fornitori offriva una soluzione di scansione. E questo era quello che avevamo in mente come prima soluzione” afferma il Direttore della Qualità Mr. Kawata.

Nel 2016 Kawata visitò la fiera JIMTOF e si fermò presso il grande stand Hexagon Manufacturing Intelligence. Dal colloquio con il rappresentante Hexagon, Zeno ricavò un’impressione positiva delle varie tecnologie e conoscenze offerte dall’azienda.

“Il venditore Hexagon capì rapidamente le nostre esigenze e ci contattò per sottoporci un’offerta dell’AICON PrimeScan in un tempo molto breve. Il vostro concorrente non mostrò lo stesso livello di competenza nello spiegare la tecnologia del suo prodotto. Inoltre furono molto lenti nella risposta e non attivi. Non è questo che ci aspettiamo dai nostri fornitori.”

Zeno scelse due scanner 3D AICON PrimeScan configurati secondo le loro necessità: uno con un campo visivo di 50 millimetri per i piccoli componenti e l’altro con un campo visivo di 125 millimetri per i componenti più grandi. Entrambi sono usati in un layout fisso che comprende un supporto per lo scanner e una tavola rotante per il componente.

L’elevata intensità luminosa e la qualità della proiezione a frange di AICON PrimeScan permette loro di eseguire il controllo qualità e garantisce un controllo completo di tutti i loro componenti.” La tecnologia dei sensori ad alta risoluzione offre il massimo livello di dettaglio e consente loro di non avere più reclami. Se trovano degli errori, questi possono essere corretti immediatamente nei modelli tridimensionali.

I clienti di Zeno furono molto colpiti dai nuovi rapporti della qualità basati sulla fotogrammetria e hanno dimostrato interesse in questa tecnologia. “L’adozione di una tecnologia nuova e moderna ci dà uno status di leader di cui siamo molto lieti. Presto aggiorneremo tutta la nostra documentazione con i nuovi scanner.”

La società di Okayama ha anche integrato il software AICON OptoCat impiegando i propri algoritmi per la rapida creazione di nuvole di alta precisione per i loro processi di misura. Apprezzano la facilità del software e la rapidità con cui lo si apprende. “Chiunque può usarlo. È molto intuitivo e bello da usare” conclude Kawata.
Il nostro primo contatto con Hexagon è stato molto positivo e il rapporto continua ad essere molto buono. Monozukuri (da mono: cosa e zukuri: il processo di fabbricare) significa letteralmente “il processo di fabbricare o creare le cose”. Questo tuttavia non trasmette la vera connotazione di monozukuri che è l’atteggiamento, lo spirito di produrre non solo prodotti eccellenti ma di avere anche la capacità di migliorare costantemente il sistema di produzione e i suoi processi.

Il Professor Takahiro Fujimoto (Manufacturing Management Research Center, Università di Tokyo) ha definito il monozukuri come “la riproduzione dei dati di progetto in un materiale” o l’arte, la scienza e la maestria di fare le cose.”

Caso Applicativo: Zeno Tech

AICON PrimeScan

With the new scanner line AICON PrimeScan, Hexagon Manufacturing Intelligence provides an attractive entry-level solution for highly precise 3D digitisation of industrial...

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.

Caso Applicativo: Zeno Tech