Vantaggio Competitivo Per La Fonderia Grazie Al Sistema Tracker Di Leica Geosystems

Silbitz Guss - Germany

Il sistema di misura portatile della Silbitz Guss è uno strumento versatile. È in grado di eseguire scansione, misura a contatto, tracciatura e collegamento automatico di Laser Tracker e dispositivi portatili. A tutto vantaggio dei clienti della Fonderia.

Silbitz Guss fabbrica pezzi singoli e serie piccole e medie per diversi settori dell’industria. I clienti della Fonderia sono aziende ad esempio del settore dell’energia o dell’industria ferroviaria, con richieste di prodotti che hanno spesso dimensioni impressionanti. I componenti tipici della Silbitz Guss e della consociata Zeitzer Guss hanno fino a 6 metri di diametro e peso di anche 30 tonnellate. Mobilità e facile accessibilità non sono certo tra le caratteristiche tipiche di questi oggetti e fanno sì che l’assicurazione qualità diventi una vera sfida.

La tracciatura con la macchina di misura
“Se volete misurare pezzi di grandi dimensioni, dovete rispondere ad una lunga serie di domande”, dice Knut Fitzner, responsabile della Qualità alla Silbitz Guss. “Dovete stabilire se siete in grado di muovere rapidamente il pezzo, ad esempio per portarlo su di una macchina di misura. Poi ci si deve chiedere se una macchina di misura stationary riesca a raggiungere ogni punto del pezzo o se vi siano delle aree cieche”, dice Leissner. Determinante per la decisione di acquistare un nuovo sistema di misura è stata tuttavia un’altra richiesta: la Silbitz Guss voleva poter tracciare i pezzi con la propria macchina di misura. Knut Fitzner: “I nostri clienti sempre più vogliono ricevere i pezzi già tracciati. Eseguire quest’operazione durante la misura rappresenta un grosso risparmio di tempo, e rispetto alla nostra concorrenza costituisce per noi un netto vantaggio.”

Predisposto per tutte le operazioni di misura
Nella ricerca di uno strumento di misura adatto, Knut Fitzner e i suoi colleghi hanno esaminato diverse alternative. Il collega Uwe Leißner ricorda: ”Abbiamo trovato interessante fin dall’inizio la mobilità del sistema Laser Tracker. Ma solo con la soluzione che ci ha offerto Hexagon Manufacturing Intelligence, siamo stati soddisfatti al 100%.“ Con il Leica Absolute Tracker AT901, il sensore wireless Leica T-Probe e lo scanner manuale Leica T-Scan, Silbitz Guss ha ordinato alla fine un sistema di misura in grado di coprire tutte le applicazioni richieste. Neanche la tracciatura doveva più essere un problema in futuro, grazie ad un punzone elettrico sul sensore Leica T-Probe, che si attiva automaticamente quando viene premuto. Questo strumento di tracciatura semplice e preciso è stato alla fine determinante per la decisione di acquisto.

Mai più senza PowerLock
Per il Leica T-Probe sono disponibili sensori di lunghezza fino a 600 mm. Questo permette la misura di difficili geometrie interne dei componenti, senza modificarne la posizione o spostare il Laser Tracker. Uwe Leißner: “In questo modo rileviamo senza problemi anche sottosquadri e punti nascosti.”

Il sistema Laser Tracker viene impiegato ogni giorno alla Silbitz Guss. “Inizialmente usavamo il Laser Scanner soprattutto come supplemento, ora eseguiamo quasi soltanto scansioni“, afferma Knut Fitzner. “Ci abbiamo preso gusto.“ Noi e i nostri clienti apprezziamo molto l’autorevolezza dei dati di scansione”, aggiunge Uwe Leißner. E continua: “Anche PowerLock è una bella cosa. Con questa nuova tecnologia il Laser Tracker ritrova automaticamente dove deve dirigere il raggio laser se questo dovesse essere interrotto. Senza questa possibilità, soprattutto nella misura in serie, avremmo bisogno di un quarto di tempo in più per la misura di un pezzo. Non riesco ad immaginare di lavorare senza PowerLock.“

Sistema di misura mobile: la decisione giusta
Soprattutto nello stabilimento Zeitz viene impiegato il Leica Absolute Tracker anche per la misura dei pezzi nell’ambiente di produzione. In questo modo l’utente risparmia il trasporto delle fusioni di grandi dimensioni in un luogo di misurazione e può impiegare il sistema di misura portatile nel luogo in cui viene immagazzinato il componente.

Con il sistema Laser Tracker, Leica Geosystems e Hexagon hanno creato un prodotto, che semplifica notevolmente la misura di pezzi di grandi dimensioni alla Silbitz Guss e con la funzione di tracciatura offre un chiaro vantaggio competitivo. Knut Fitzner riassume: “Abbiamo preso la decisione giusta. Le nostre aspettative si sono realizzate. L’alta precisione del Leica Geosystems Tracker e la qualità digitale dell’intero sistema agevola notevolmente il nostro lavoro.”

Case Study: Silbitz Guss - Germany

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.