Collaudo di componenti per macchine utensili con Laser Tracker

Talleres - Spagna

Quel giorno che un cliente della Talleres de Guernica chiese un mandrino di precisione del diametro di 7 metri, l’azienda spagnola di macchine utensili studiò un processo di produzione basato sul controllo qualità permanente. Con il Leica Absolute Tracker AT401, si aprì dunque un nuovo campo di attività.
 
L’azienda di macchine utensili Talleres de Guernica, con sede nella città di Guernica, dove l’eredità dei Paesi Baschi è onnipresente, vanta una lunga esperienza nella lavorazione dei metalli da quando fu fondata nel 1916. Nel corso degli anni, Talleres de Guernica ha costantemente rinnovato la propria tecnologia di fabbricazione, ampliando la propria gamma di prodotti. La produzione si è fatta sempre più automatizzata, i pezzi prodotti più numerosi, i valori di tolleranza invece si sono ridotti.
 
Gli errori costano caro
 
Oggi la Talleres de Guernica offre principalmente mandrini e ganasce per molti tipi di macchina. La maggior parte dei pezzi ha un diametro di massimo 2 metri: semplice routine per il Direttore Qualità Manu Fuentes e il suo team. Ma quando un cliente gli chiese un mandrino da usare in un centro di lavorazione per componenti di turbine eoliche con un diametro di 7 metri e un peso di 65 tonnellate, si dovettero prendere in considerazione nuovi metodi di produzione e collaudo.

Manu Fuentes ripensa ad allora: “Non avevamo molta esperienza con queste dimensioni ma sapevamo che gli errori di fabbricazione ci sarebbero costati un mucchio di tempo e denaro. Decidemmo quindi di ampliare la gamma dei nostri strumenti di misura e costruire quel pezzo così grande sulla base di dati estremamente precisi. Per noi lo scostamento massimo accettabile era 0,05 mm.”
 
Misurare senza il laser tracker: è impossibile
 
Dopo aver esaminato diversi strumenti di misura, il team di Talleres de Guernica è arrivato alla conclusione che il laser tracker è la migliore soluzione per la misura di un oggetto fisso di grandi dimensioni. “Misurare con altri strumenti, soprattutto analogici, per noi è impossibile”, afferma Manu Fuentes. La decisione è andata a favore del Leica Absolute Tracker AT401. Questa CMM leggera e portatile può eseguire misure in un volume fino a 320 metri. Funziona a batterie ed è certificato con classe di protezione IP54, che permette il funzionamento in condizioni difficili. Il sistema funziona in modalità wireless sicché basta un operatore con telecomando. La tecnologia PowerLock dirige il raggio laser automaticamente verso l’utente. Grazie al PowerLock, i nuovi utenti possono essere addestrati rapidamente.
 
Consegnare un pezzo perfetto
 
Manu Fuentes: “La portabilità del sistema è stata per noi il fattore decisivo di scelta. Possiamo collocarlo sul mandrino ed essere in grado di misurare in pochi secondi. La misura in sé è molto veloce.” Tra le singole operazioni di fabbricazione, il laser tracker viene usato per verificare un elenco di elementi critici sul mandrino. Questo elenco comprende la posizione delle ganasce e i loro elementi come fori e bordi, o la planarità delle superfici del mandrino. “Fondamentalmente misuriamo per escludere qualunque rischio durante il processo di fabbricazione”, aggiunge Michel Clavier, Direttore di Produzione. “E questa decisione viene confermata ogni volta che la misura solleva dei dubbi. Consegneremo al nostro cliente un pezzo perfetto.”

Il laser tracker di Leica Geosystems ha influenzato la presenza della Talleres de Guernica sul mercato delle macchine utensili. Ora l’azienda è in grado di fabbricare mandrini di grandissime dimensioni. Manu Fuentes riassume: “La soluzione Hexagon Metrology con il Leica Absolute Tracker e il software PC-DMIS rappresenta una combinazione convincente - esattamente quello che ci serviva per raccogliere la nostra sfida. Grazie al tracker, possiamo avere accesso a nuovi segmenti di mercato.”

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.