Dalla macchina alla macchina

Köppel AG - Svizzera

“La prima volta è sempre la più difficile”. Questo modo di dire si applica anche e soprattutto alla tecnica di misurazione automatizzata. Sono pertanto necessari un partner competente e l’uso semplice del sistema di misurazione. Grazie a Hexagon Metrology e alla macchina per misurazione TIGO SF la ditta di lavorazioni conto terzi Köppel AG di Berneck, in Svizzera, può avere entrambi a disposizione.

Per un’azienda sinora abituata a effettuare misurazioni manuali con truschini o micrometri, il passaggio alla tecnica di misurazione automatizzata è un passo importante. Se però la richiesta è formulata in modo chiaro, come nel caso di Köppel AG, il processo di acquisto viene sensibilmente semplificato. “Per noi la facilità d’uso dell’hardware e del software e l’utilizzo della macchina in produzione erano basilari. In questo frangente il nostro approccio è stato quasi diretto: dalla macchina (per la produzione) alla macchina (di misurazione)” ricorda l’Amministratore Delegato Marcel Köppel. La produzione dovrebbe proseguire durante la misurazione e le correzioni dovrebbero essere svolte eventualmente una volta ottenuto risultato della misurazione. Inoltre Köppel AG non voleva assolutamente un “prodotto anonimo”.

Vasto benchmark

Nell’ambito del processo di acquisizione, Köppel AG ha testato accuratamente i prodotti di tre fornitori leader di macchine di misura. A ciascuno è stata assegnata una tipologia di attività comprensiva di “premere il pulsante, misurare, ottenere i risultati” ed è stato consegnato un campione per le misurazioni. Il pacchetto globale più interessante è stato infine offerto da Hexagon Metrology con TIGO SF: “Il concetto legato all’utilizzo in officina, la flessibilità della macchina, i termini di consegna rapidi, il buon rapporto prezzo/prestazione e la facilità d’uso erano certamente punti a favore per TIGO SF. La visita organizzata da Hexagon Metrology presso un loro cliente, dove noi tecnici addetti alla misurazione siamo stati informati in merito alle loro esperienze con la macchina, è stata la ciliegina sulla torta per la nostra decisione”, spiega Marcel Köppel. La macchina di misura a coordinate 3D (CMM) TIGO SF è precisa, compatta ed è stata sviluppata in modo specifico per la produzione. I suoi punti di forza si evidenziano su un ampio spettro di particolari piccoli e medio-grandi realizzati da aziende in cui la produzione deve essere caratterizzata dalla massima precisione. Con un campo di misura di 500 x 580 x 500 mm (X/Y/Z) è la CMM per ambienti di produzione più precisa della sua categoria. “TIGO SF offre soprattutto un nuovo approccio di misura all’interno della produzione: il clou è rappresentato dal concetto operativo del software PC-DMIS CAD e dall’opzione software Operator Interface. L’interfaccia grafica utente è composta da elementi grafici e comandi chiari, ed è quindi la base ideale per i processi di misura a comando intuitivo. Per applicazioni più complesse il software PC-DMIS offre tutte le funzioni necessarie”, afferma Sandro Sorgon, Direttore Vendite e Marketing di Hexagon Metrology Svizzera.

Facilità d’uso

Nel settembre 2014 TIGO SF è stata consegnata a Köppel AG. Da allora ha dato buoni risultati nell’utilizzo quotidiano anche grazie al sistema di cambio stili che permette un’elevatissima flessibilità per la misurazione delle corone diamantate. Grazie alla facilità d’uso, il software PC-DMIS CAD si è dimostrato assolutamente convincente. L’opzione Operator Interface ha permesso a dieci operatori addetti alle macchine per la produzione di misurare le corone diamantate senza problemi. I programmi sono stati sviluppati da entrambi gli operatori della macchina di misura. 

Marcel Köppel illustra il processo di misurazione: “L’operatore può fissare il pezzo da misurare su un dispositivo magnetico da noi creato e selezionarlo tramite foto da un elenco o tramite codice sul touchscreen. Infine preme il pulsante di avvio e la misurazione dei punti interessati è svolta in automatico. Per concludere è visualizzato il risultato della misurazione, che può essere positivo o negativo”. Tale risultato è rappresentato con il colore rosso o verde. In caso di colore rosso è anche rappresentato quale sia l’elemento fuori tolleranza. Solitamente però questo non succede, poiché il software indica anche l’eventuale tendenza verso i fuori tolleranza. Se un valore si sposta progressivamente verso i limiti di controllo in direzione del campo in rosso, l’operatore può correggere autonomamente la macchina utensile, in modo tale che i pezzi successivi ritornino entro la migliore tolleranza. In questo modo si riducono sensibilmente anche gli scarti.

Tanti vantaggi

La macchina di misura di Hexagon Metrology offre vantaggi economici significativi a Köppel AG, ma non solo. Finalmente non è più necessario rivolgersi a un fornitore di servizi di misurazione in zona: “Grazie a TIGO SF il ritorno sull’investimento si è verificato nel corso di nove mesi! Non dimentichiamo inoltre i tempi di trasporto del pezzo presso il fornitore di servizi e i tempi di inattività della macchina utensile nel frattempo”, spiega Marcel Köppel. “Va inoltre considerato che lavoriamo con un ciclo su 3 turni, dalla domenica sera alle 22 fino al sabato mattina alle 5. Il fornitore di servizi di misurazione non è perennemente raggiungibile...”. 

La macchina di misura offre anche vantaggi in termini di tempo perché l’operatore, durante la misura automatica, può tornare al posto di lavoro e mantenere la sua. Inoltre la funzione di scansione permette una drastica riduzione del tempo di misurazione. “TIGO SF offre una marcia in più anche nell’ambito dell’acquisizione di nuovi clienti, poiché sono sempre di più le aziende che richiedono protocolli di misurazione e relativa documentazione”, aggiunge Sandro Sorgon. “Questi non solo incrementano la fiducia dei clienti nei prodotti di Köppel AG, ma possono eliminare anche la necessità di eseguire controlli in ingresso delle merci. In pratica una soluzione win-win da entrambe le parti!” 

Risultato positivo

In caso di corone diamantate, le misurazioni dei pezzi avvengono eseguendo un campionamento ogni decimo pezzo prodotto. In futuro Köppel AG potrà pensare di misurare singoli pezzi con la macchina di Hexagon Metrology e, in particolare, sarà possibile salvare a lungo termine e richiamare i protocolli di misurazione e i programmi. Dal momento che TIGO SF è “aperta” e caricabile sui tre lati, la misurazione può essere effettuata anche in caso di componenti più grandi in aree parziali. Attualmente però l’obiettivo principale di Köppel AG è sviluppare più know-how relativo all’utilizzo della macchina di misura per implementarla ancora meglio e in modo universale. 

Non in ultimo, grazie ai tempi rapidi di risposta in caso di domande e in ambito formativo con i programmi di misurazione creati dagli esperti Hexagon, Köppel AG ha valutato il servizio in modo molto positivo. I programmi hanno infine permesso di mettere immediatamente in funzione TIGO SF al 100% a Berneck. Anche per questo il risultato è stato positivo: “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo essenziale, ovvero l’automatizzazione della misurazione di grandi quantitativi di corone diamantate e il suo svolgimento in modo efficiente. In questo frangente abbiamo potuto ridurre sensibilmente la quota errori delle misurazioni sinora svolte manualmente”, riassume Marcel Köppel. “TIGO SF rappresenta per noi un valore aggiunto nei confronti dei nostri collaboratori, clienti e naturalmente in particolare per l’azienda Köppel AG grazie all’aumento della produttività, alla riduzione degli scarti e al rapido ritorno sugli investimenti. Senza alcun dubbio la macchina di misura di Hexagon Metrology ha pienamente soddisfatto le nostre aspettative”.

Köppel AG

Köppel AG è un’azienda di lavorazioni metalliche per beni industriali singole e in serie. L’azienda ha sede a Berneck, in Svizzera, e ha alle proprie dipendenze 50 collaboratori, 40 dei quali solo nella sede dell’azienda. Köppel AG comprende anche Köppel Aufzüge, DEFAG e Köppel Manufacturing KFT in Ungheria. 

Köppel AG è suddivisa in tre rami: produzione di corone diamantate, lavorazione meccanica e revisione di serbatoi. Tra i clienti vi sono principalmente aziende del comparto meccanico svizzero. La zona circostante la sede dell’azienda viene inoltre definita Valle delle Possibilità (Chancental o Rheintal), perché in questo luogo si trova un’intera serie di aziende a monte o a valle della produzione. Questa rete permette a Köppel AG di offrire ai clienti numerose altre prestazioni. 

Caso Applicativo: Koppel AG - Switzerland

TIGO SF

Sviluppata per l'officina, la TIGO SF è una macchina di misura a coordinate (CMM) interamente protetta e versatile che unisce una struttura robusta, tecnologia innovativa e...

PC-DMIS EMS

PC-DMIS costituisce la base di EMS. E' un sistema di programmazione di misura su base CAD. PC-DMIS fornisce agli utenti gli strumenti di cui hanno bisogno per misurare...

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.