Uno strumento di misura portatile Hexagon Metrology supporta la produzione dei generatori elettrici

DONAKO - Germania

Noi dipendiamo dall’energia che ormai utilizziamo in tutti gli ambiti del nostro vivere, ma le riserve di combustibili fossili che utilizziamo per produrla stanno diventando sempre più scarse. Quindi le fonti di energia rinnovabili meritano investimenti e supporto per il futuro. È questo che la DONAKO cerca di fare come fornitore di componenti per macchine elettriche ad aziende leader nel mondo nel campo dell’industria. Allo scopo di produrre componenti perfezionati e con una visione orientata al futuro, la DONAKO ha deciso di riporre la propria fiducia in uno strumento di misura portatile di Hexagon Metrology – il ROMER Absolute Arm. Grazie a questa soluzione, una migliore qualità del processo produttivo è divenuta realtà.

Il segno distintivo dell’azienda è senz’altro rappresentato dalla sua lunga e ricca tradizione. Le origini della DONAKO risalgono alla M-5 Lower Silesian Electrical Machine Production Establishments fondata nel 1947. L’azienda con l’attuale ragione sociale è stata fondata nel 1995 come filiale della ABB Dolmel Drives Ltd. Grazie alla sua vasta esperienza, la DONAKO occupa senza dubbio una posizione leader tra gli imprenditori nel settore dell’energia.  

Dalla misura tradizionale al ROMER Absolute Arm

Solo due anni fa, la DONAKO svolgeva ancora il suo processo di controllo qualità con metodi di misura tradizionali. Tuttavia per rimanere fedele allo spirito dei tempi e riuscire a soddisfare esigenze di qualità sempre più sofisticate, si è deciso di passare al sistema di misura ROMER Absolute Arm. È grazie a questo strumento che vi è stato un notevole aumento della produzione. Grazie alla struttura ergonomica e al funzionamento intuitivo, il ROMER Absolute Arm si è guadagnato subito la fiducia dei dipendenti della DONAKO. “Iniziare ad impiegare regolarmente questo braccio e raccogliere i relativi vantaggi ha richiesto meno tempo di quanto previsto”, conferma Jacek Zebracki, Direttore Qualità alla DONAKO. 

Controllo qualità per componenti di generatori elettrici

Il ROMER Absolute Arm viene usato principalmente per la misura di gruppi saldati e lamine del rotore, i componenti principali dei generatori elettrici. La portata utile del braccio di quattro metri e mezzo rende inoltre possibile la misura di supporti voluminosi, operando con una tolleranza di ± 0,1 mm. Grazie al sistema per i riposizionamenti multipli garantito dal software di misura, è possibile misurare elementi di grandi dimensioni in molte aree di difficile accesso. La compatibilità del braccio con PC-DMIS, il software di misura più utilizzato al mondo, consente ai dipendenti della DONAKO di non avere problemi con la verifica neppure di dimensioni indirette, che prima dell’introduzione del braccio richiedeva molto tempo ed era di conseguenza costosa. Il vantaggio della portabilità del braccio è stato confermato dagli operatori DONAKO che eseguono misure in diversi stabilimenti dell’azienda. Questo è stato possibile grazie al mobility pack (batteria e modulo WiFi) montato sul braccio, come pure dai materiali impiegati per la costruzione del braccio (fibra di carbonio).

Un’altra soluzione completa da Hexagon Metrology 

Il processo di controllo qualità della DONAKO è supportato anche da un’altra soluzione innovativa di Hexagon Metrology, il Leica Absolute Tracker AT401. La sua ampia portata unita alla precisione elevata consentono di misurare superfici complesse di voluminose turbine di generatori. DONAKO ha riposto la propria fiducia nei prodotti Hexagon Metrology sapendo che grazie alla tecnologia avanzata è possibile ottenere rapidamente dati di misura importanti ogni volta sia difficile o impossibile impiegare metodi tradizionali.

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.