Portabilità e precisione

Vorarlberger Illwerke - Austria

Nel maggio 2014 la Vorarlberger Illwerke AG diede inizio al progetto Obervermuntwerk II, la costruzione della seconda più grande centrale di pompaggio, di 360 megawatt. Lo scenario di questo progetto di vaste dimensioni è la catena montuosa Silvretta del Vorarlberg, ad un'altitudine di 1700 metri nella regione del Montafon interno tra i due bacini Silvretta e Vermuntsee. 

Essendo una centrale parallela all'Obermuntwerk, costruita nel 1943, la nuova centrale elettrica permette di generare energia in modo ancora più efficiente. Fornisce anche capacità di accumulo temporaneo della potenza senza richiedere ulteriori risorse idriche. L'avviamento della nuova centrale elettrica è previsto per il 2018. Con la costruzione dell'Obermuntwerk II, la Vorarlberger Illwerke AG offre un contributo significativo all'integrazione delle energie rinnovabili in Europa.

L'Obervermuntwerk ll viene fatto funzionare prevalentemente in una cavità sotterranea aperta nella roccia ed è per questo che tale centrale viene chiamata "centrale elettrica della grotta“. La grotta è lunga 140 metri, larga 33 e alta 35. Qui sono installate due unità montate in orizzontale, tra cui le turbine Francis, giunti idraulici, motogeneratori, convertitori di avviamento e pompe di stoccaggio. Per consentire un'interazione economica tra questi componenti senza usura, essi devono essere assemblati, montati e allineati reciprocamente secondo angoli ben precisi.

I problemi principali che ha dovuto affrontare la Vorarlberger Illwerke sono stati i costi elevati di progetto e il fitto programma unito alle condizioni difficili dell'attività estrattiva sotto terra. Per queste misure impegnative, era necessario un sistema di misura preciso, robusto e completamente portatile.
 
La Vorarlberger Illwerke AG aveva già acquistato un Leica Absolute Tracker AT901. Offre la precisione necessaria per lavorare in una grotta ma non è abbastanza robusto e portatile per risolvere quest'ultimo problema. È per questo motivo che Ralf Laufer, Department Manager Metrology, ha deciso di aggiungere un Leica Absolute Tracker AT960 unito al Leica T-Probe e al Leica T-Scan 5 agli strumenti del suo reparto. "Questo sistema consente di eseguire misure e allineamenti sotto terra. Nessun altro sistema di misura attualmente sul mercato offre una tale portabilità e robustezza con una precisione di pochi micron.

Umidità elevata, polvere nell'aria, vibrazioni e visibilità parzialmente ridotta non sono un problema per un sistema di misura costruito sulla base dell'AT960. "Grazie al certificato IP54, il sistema è estremamente affidabile. Con la stazione meteo integrata è possibile compensare l'influenza delle variazioni ambientali e questo permette risultati di misura stabili. Inoltre per noi è essenziale la funzione di livellamento del tracker, ad esempio per l'allineamento verticale delle spirali tra loro e rispetto alle connessioni a monte."

Se ci si guarda attorno nella grotta, appare subito evidente che lo spazio ridotto, il suolo e il difficile accesso Leica-Absolute-Tracker-AT960-and-Leica-T-Probe-at-Vorarlberger-Illwerke-AGall'oggetto di misura sono fattori inevitabili ma Ralf Laufer è tranquillo relativamente a queste preoccupazioni: "Il Leica Absolute Tracker supera queste difficoltà grazie alla sua portabilità e robustezza, come pure grazie alla funzione WiFi e al funzionamento economico a batteria. Hexagon dimostra che è possibile applicare tecnologia di alta gamma in un ambiente difficile."

Oltre alla costruzione della nuova centrale elettrica, il team è responsabile anche di fornire supporto metrologico alla manutenzione delle centrali elettriche esistenti della Illwerke VKW. Per mantenerle in uno stato di funzionamento ottimale, è fondamentale un controllo regolare della centrale. "La scansione delle ruote a pale delle nostre turbine ci permette di rilevarne l'usura per identificare i difetti e risolvere le inefficienze."

Questa verifica viene eseguita con il Leica T-Scan. I suoi risultati di scansione precisi rivelano usura e sollecitazione delle pale. "Le revisioni generali delle centrali sono importanti quanto la manutenzione. Noi ci teniamo ad aumentare l'efficienza delle nostre centrali elettriche e anche a realizzare miglioramenti tecnici. Grazie alla portabilità del Leica Absolute Tracker AT960, siamo in grado di eseguire molte misure con i componenti installati, e senza dover disattivare la centrale.”
Questo sistema rende possibile la misura e l'allineamento sotto terra. Oltre al Leica Absolute Tracker AT960 con Leica T-Scan 5 e Leica T-Probe, la Vorarlberger Illwerke AG ha anche un ROMER Absolute Arm con Scanner Integrato. Questo viene usato per i volumi di misura più piccoli e in aree di difficile accesso, ad esempio per scansionare le radici delle cucchiaie delle ruote Pelton. 

Ralf Laufer fornisce un altro motivo per la rinnovata scelta a favore di un sistema Hexagon: "Il mio team ed io apprezziamo la possibilità di acquistare sistemi complementari da un unico costruttore. Siamo in contatto con il nostro responsabile vendite dedicato. È sempre in grado di offrire consulenza, ci aiuta a trovare soluzioni per le nostre esigenze di misura. E in aggiunta a tutto questo, ci supporta sempre anche dopo l'acquisto.

Case Study: Vorarlberger Illwerke

Leica Absolute Tracker AT960

Tecnologia laser tracker 6DoF ad alte prestazioni in un formato ultra portatile, di facile uso

Leica T-Probe

Il Leica T-Probe, il sensore portatile senza fili per la misura di punti nascosti e difficilmente accessibili che consente di misurare fino a 9 automobili con un'unica...

Leica T-Scan 5

Leica Absolute Tracker porta l'esperienza di scansione a un livello di eccellenza completamente nuovo, con volumi fino a 60 m (Ø) in un'unica configurazione.

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.