La misura manuale sul campo garantisce l’integrità dimensionale del supporto rotore delle turbine eoliche

Goldwind - Cina

A partire dal 2000 la generazione di energia eolica è più che quintuplicata nel mondo. Con la tendenza globale alla limitazione delle emissioni di CO2 e i numerosi programmi dei governi che offrono sussidi o finanziano la generazione di energia eolica, la quota di generazione di energia globale è destinata a vedere una crescita notevole nel prossimo futuro.

La Cina ha abbondante energia eolica con i suoi circa 1.000 gigawatt potenzialmente sfruttabili. Questo potenziale di energia è distribuito nelle aree costiere del sud-est, le isole adiacenti, la Mongolia interna, lo Xinjiang, il corridoio del Gansu Hexi, lo Huabei e l’altopiano tibetano del Qinghai. Per favorire l’innovazione tecnologica, l’espansione del mercato e la commercializzazione, si sono stabiliti target di sviluppo, offerti processi di concessione, e introdotte politiche per favorire la produzione interna.

La misura tridimensionale e l’analisi dei supporti rotore dei generatori eolici e dei loro utensili di produzione sono operazioni di misura estremamente complesse e impegnative. Queste misure possono essere gestite con successo solo usando sistemi di misura moderni e una strategia di misura ben preparata.

Aumento delle dimensioni delle pale del rotore

Il supporto rotore è un componente critico per poter trasferire l’energia del rotore in modo efficiente al gruppo riduttore principale e nello stesso tempo resistere all’enorme spinta del vento in qualsiasi circostanza. Il supporto rotore collega le tre pale e il loro supporto che formano il rotore e, a seconda del tipo di generatore, anche il meccanismo di orientamento di ciascuna pala. Il rotore poi è collegato all’albero di rotazione lenta detto riduttore principale per mezzo di un giunto, a formare un asse di rotazione orizzontale rigido all’interno della navicella di motoriduzione.

Diametro, planarità e orientamento di ciascuna flangia del mozzo sono soggetti a precisi controlli qualità. Il Leica T-Probe, la CMM portatile, risponde perfettamente all’esigenza di precisione e facilità d’uso. Collegato al software metrologico avanzatissimo Metrolog XG for Leica, questo strumento di misura, gestito da una sola persona, permette alla Goldwind Science and Technology di verificare rapidamente e documentare il pezzo lavorato direttamente in officina. Per la capacità del Leica T-Probe wireless di misurare punti nascosti senza campo di visibilità diretto con il laser tracker, si può misurare più di un’interfaccia di accoppiamento del supporto rotore, senza rifare il setup dello strumento. Grazie all’ampio volume di misura, questo vantaggio può essere esteso alla verifica di diversi supporti rotore senza rifare il setup dello strumento. Quando la Goldwind confrontò le diverse soluzioni di misura, non c’era nessun’altra CMM molto precisa sul mercato che offrisse così tanta libertà di movimento.

Tutti i vantaggi della CMM senza dover trasportare i pezzi in un laboratorio metrologico

Il Leica T-Probe dà alla Goldwind tutti i vantaggi di una CMM fissa, senza la necessità di un laboratorio metrologico e di un processo logistico che richiede molto tempo per spostare pezzi pesanti sul piano di lavoro della CMM. Precedentemente tutte queste verifiche venivano eseguite usando comparatori, micrometri e calibri. Impiegati da utenti esperti, questi strumenti erano molto precisi e davano informazioni bidimensionali sufficienti. Ma per la sempre maggiore dimensione e quantità di pezzi da misurare, si verificavano sempre più colli di bottiglia. Inoltre la progettazione assistita dal computer e il moderno controllo della qualità nel campo estremamente competitivo dell’energia eolica imponevano esigenze completamente nuove allo strumento metrologico 3D. Dopo alcuni giorni di training, tutti gli utenti futuri del sistema basato sul laser tracker sapevano come far funzionare hardware e software. Sostituire strumenti di misura meccanici con una CMM moderna comporta un investimento importante che dev’essere chiaramente giustificato. I primi risultati e feedback mostrano chiaramente il vantaggio di questo investimento. L’accettazione del sistema da parte degli operatori è enorme, e la possibilità di impiegarlo anche per altre applicazioni diverse ammortizzerà l’investimento in brevissimo tempo.

Prevedere le esigenze dei clienti

Leica Geosystems è stata un partner affidabile per l’industria dell’energia eolica fin dall’inizio. In questo settore molto dinamico, la società high-tech svizzera ha sviluppato numerose soluzioni di misura specifiche e acquisito molta esperienza. Molte società di energia eolica leader del mercato si affidano al know-how di Leica Geosystems. I componenti dell’energia eolica continuano a crescere man mano che gli impianti di energia diventano sempre più grandi. Grazie all’enorme campo di misura del Leica Absolute Tracker, Leica Geosystems ha anticipato le esigenze dei suoi clienti.

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.