Misura non a contatto di lenti di grandi dimensioni

Misura a contatto unita a misura ottica con Senmation

Le lenti sono componenti di precisione e il minimo scostamento dalla geometria teorica ne modifica la qualità. Il controllo qualità può accompagnare la produzione solo se si usa un centro di misura di alta precisione come Leitz PMM-Xi di Hexagon Manufacturing Intelligence, in particolare per lenti di grandi dimensioni aventi un diametro maggiore di 200 mm. L’unione della misura a contatto con l’HP-S-X5 HD per l’allineamento e del sensore ottico PRECITEC LR per la valutazione della qualità della geometria delle lenti diventa possibile con l’interfaccia sensore SENMATION.

La misura di lenti con diametro superiore a 200 mm diventa un’operazione flessibile con un centro di misura di precisione  come il Leitz PMM-Xi. Il ciclo di misura è facilmente adattabile a lenti di qualunque dimensione e geometria. Il cambio automatico tra diversi sensori ottici e a contatto consente al ciclo di misura di adattarsi costantemente all’applicazione.

Misura a contatto per le fasi di allineamento del pezzo 

All’inizio di ogni misura viene eseguito l’allineamento con la testa di misura a contatto HP-S-X5 HD. Con questa operazione viene determinata la posizione della lente sul sistema di misura ed eseguita la successiva misura ottica. La dimensione massima misurabile di una lente viene determinata solo dalla dimensione della macchina di misura a coordinate (CMM) Leitz PMM-Xi.

Precisione senza contatto per superfici sensibili
La geometria della lente viene verificata con il sensore ottico PRECITEC LR. Questo sensore cromatico confocale permette la misura non a contatto di alta precisione delle superfici sensibili. Grazie alla notevole distanza di misura del sensore (6,5 mm) e a un angolo di misura rispetto alla superficie di 90°±40°, è possibile la verifica metrologica automatica di quasi qualsiasi lente.

I valori di misura che si ottengono possono essere elaborati con il software di misura QUINDOS e si può eseguire un confronto reale-teorico. Un’altra possibilità consiste nell’esportare i dati di misura in un formato compatibile con i sistemi di valutazione e di calcolo esistenti. Questo permette di determinare i parametri specifici della lente e, se necessario, di correggere la procedura di elaborazione in modo tempestivo.

Un unico sistema di misura implementato in modo efficiente per misure a contatto e ottiche
Per realizzare questi processi di misura con un solo sistema, si impiega l’interfaccia sensore automatica SENMATION che permette il cambio automatico tra diversi sensori all’interno dello stesso programma di misura. Si può pertanto selezionare il metodo di misura ottimale per ogni operazione e si può garantire un processo interamente automatico con un solo sistema di misura.

Misura Non A Contatto Di Lenti Di Grandi Dimensioni

SENMATION

Sostituendo il sensore in modo completamente automatico nel corso del programma di collaudo, l'interfaccia universale SENMATION trasforma ogni macchina di misura a...

Leitz Reference Xi

Le macchine di misura a coordinate (CMM) della serie Leitz Reference Xi di Hexagon Manufacturing Intelligence sono ottimizzate per la flessibilità.

SENMATION

Sostituendo il sensore in modo completamente automatico nel corso del programma di collaudo, l'interfaccia universale SENMATION trasforma ogni macchina di misura a...

HxGN LIVE

La conferenza internazionale annuale Hexagon, HxGN LIVE, offre presentazioni stimolanti, illimitate possibilità di contatto e tecnologie imperdibili.